fotografia e memoria

Fotografia come memoria. Di un periodo, di una situazione, a volte interna e ancora da comprendere.
Cambiamenti che avvengono, e situazioni che si rivelano differenti da come le avevo immaginate. Tengo un diario, reagisco, registro. Col tempo avviene un significato personale che nasce a volte in modo inconsapevole, inaspettato, ed a volte è una sorpresa.





Commenti